Skip to main content

Brandscape

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>Un Brandscape comprende la gamma di tutte le marche presenti sul mercato (o un suo sotto-segmento).

Origine

L’antropologo John Sherry ha inventato il termine come neologismo inglese (neologismo) dai termini brand e landscape. Secondo Sherry, le marche nell’America del XX secolo erano così onnipresenti che si poteva parlare di vivere in un “Brandscape”.

Cos’è un Brandscape?

Oggi i marchi non si formano solo nel settore dei beni di consumo, ma anche per servizi, eventi, persone e luoghi. Da questo paesaggio di marca, le persone assemblano un paesaggio di marca personale dai prodotti preferiti individualmente.

Impatto sociologico

Gli studi sociologici hanno dimostrato che il brandscape personale dà alle persone dei legami familiari. Le persone nelle moderne società urbane sono sempre più prive di questi legami sociali. Incontrare marchi familiari come costanti nella vita quotidiana ha quindi un effetto calmante sulle persone.

Nel 2004, glistudiosi di marketing Craig J. Thompson e Zeynep Arsel hanno ampliato il termine Brandscape basandosi sulla consapevolezza che il design dello spazio fisico ha anche un effetto socio-culturale.

Info

L’atmosfera in cui viene percepito un marchio, come il design dei locali di vendita e il comportamento degli impiegati, contribuisce così all’identità del marchio.

Il consumatore attribuisce a se stesso le caratteristiche del suo paesaggio di marca personale.


Avete altre domande?

Vi preghiamo di contattarci


Ulteriori contenuti