Skip to main content

Bring Your Own Device (BYOD)

Bring Your Own Device si riferisce ai dipendenti che portano i propri dispositivi informatici (ad esempio smartphone, computer portatili e tablet) per lavorare e usarli in aggiunta o al posto dei dispositivi forniti dall’azienda.

Porta il tuo dispositivo

Foto di CoWomen su Unsplash

Cosa significa Bring Your Own Device?

La proliferazione di BYOD sta crescendo man mano che la gente possiede sempre più i propri computer mobili di fascia alta e diventa più legata a un tipo specifico di dispositivo o sistema operativo mobile.

Vantaggi e rischi

  • Con i dipendenti che ora possono usare i propri PC e dispositivi mobili per compiti legati al lavoro – che il loro datore di lavoro lo supporti o meno – una politica BYOD per controllare l’uso di tali dispositivi sta diventando sempre più importante per mitigare i rischi di BYOD. La preoccupazione principale qui è l’infiltrazione della rete aziendale da parte di malware.
  • BYOD si crede che aumenti la produttività e il morale dei dipendenti, ma pone alcuni problemi dal punto di vista della sicurezza. Poiché i dispositivi BYOD non sono strettamente controllati da un’organizzazione, le informazioni aziendali potrebbero non essere così sicure, aumentando il rischio di violazioni dei dati.
  • La manutenzione può anche essere un problema con BYOD, specialmente se i dipendenti possono usare una varietà di dispositivi con diversi sistemi operativi.

Maggiori informazioni su questo argomento possono essere trovate qui:
https://de.wikipedia.org/wiki/Bring_your_own_device


Avete altre domande?

Vi preghiamo di contattarci


Ulteriori contenuti