Skip to main content

Condivisione di applicazioni

Cos’è la condivisione delle applicazioni?

Con la condivisione delle applicazioni, un moderatore può condividere applicazioni o un desktop con altri membri remoti e dare loro il controllo delle applicazioni condivise.

La condivisione delle applicazioni si basa sulla tecnologia di condivisione dello schermo che consente agli utenti di visualizzare e controllare a distanza le applicazioni software su un computer host centrale via Internet.

Condivisione di applicazioni


Foto di rawpixel.com da Pexels

Come funziona la condivisione delle applicazioni?

  • La condivisione delle applicazioni è la base per la formazione e le dimostrazioni online ed è spesso utilizzata dalle organizzazioni per ridurre gli spostamenti dei dipendenti.
  • Se il software consente l’accesso a contenuti condivisi sul Web, gli utenti host definiscono il nome utente e le password per gli utenti remoti che vogliono partecipare al programma. Questi clienti possono anche inserire le credenziali sul sito web per accedere alle risorse condivise. D’altro canto, se per accedere a un’applicazione condivisa è necessario un software da entrambe le parti, la concessione dell’accesso si basa su meccanismi presenti nel software e sull’autenticazione dell’utente.
  • Due tipi di accesso concessi agli utenti remoti quando le applicazioni di condivisione sono l’accesso di controllo e l’accesso di visualizzazione. Queste autorizzazioni possono essere revocate in qualsiasi momento. La tastiera e il mouse sono generalmente controllati a distanza durante una sessione di controllo remoto. Quando agli utenti remoti viene concesso l’accesso alle viste, essi possono visualizzare solo passivamente i contenuti condivisi, ma non possono controllarli o modificarli.

Potete trovare maggiori informazioni sull’argomento Agile Coach qui:
https://support.microsoft.com/single-application-sharing-with-terminal-server


Avete altre domande?

Vi preghiamo di contattarci


Ulteriori contenuti