Skip to main content

EDIFACT

Definizione>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

EDIFACT(Electronic Data Interchange for Administration, Commerce and Transport) sta per Electronic Data Interchange per i settori dell’amministrazione, del commercio e dei trasporti. È uno standard EDI internazionale sviluppato dalle Nazioni Unite.
Dopo la convergenza delle proposte di sintassi ONU e US/ANSI, le regole di sintassi ONU/EDIFACT sono state approvate dall’Organizzazione Internazionale per la Standardizzazione nel 1987 come standard ISO ISO 9735.

Lo standard EDIFACT prevede:

  • Un insieme di regole di sintassi per strutturare i dati.
  • Un protocollo di scambio interattivo (I-EDI).
  • Messaggi standard che permettono lo scambio tra paesi e industrie.

Il mantenimento e l’ulteriore sviluppo di questo standard è portato avanti dal Centro delle Nazioni Unite per la facilitazione degli scambi e il commercio elettronico (UN/CEFACT) sotto la Commissione economica per l’Europa delle Nazioni Unite nel gruppo di lavoro UN/CEFACT TBG 5 sulla finanza.

Descrizione

Segmenti UNA sono componenti opzionali. Se presente, vengono specificati i caratteri speciali da usare per interpretare il resto del messaggio. Ci sono sei caratteri dopo UTA in questo ordine:

  • Separatore di elementi di dati dei componenti
  • Separatore di elementi di dati
  • Carattere decimale
  • Carattere di rilascio
  • Terminazione del segmento

Il separatore di dati componente e il separatore di elementi di dati sono i“primi” e i“secondi” separatori di elementi di dati all’interno di un segmento di messaggio.
Il punto decimale è usato per separare la parte intera da quella frazionaria dei numeri non interi. L’opzione segmento UNA e la selezione iniziale della virgola come carattere decimale predefinito causano una confusione generale. Le versioni da 1 a 3 delle regole di sintassi ISO 9735 specificano la virgola come default. La versione 4 afferma che la posizione decimale nel segmento UNA dovrebbe essere ignorata e che la virgola e il punto possono essere usati simultaneamente nei valori di dati numerici. Il segmento UNB indica quale versione delle regole di sintassi è valida.

Il carattere di rilascio (analogo a quello delle espressioni regolari) è usato come prefisso per togliere significato speciale ai caratteri separatore, terminatore di segmento e rilascio quando sono usati come testo semplice.
Il terminatore di segmento segna la fine di un segmento di messaggio.

EDIFACT Struttura

EDIFACT ha una struttura gerarchica dove il livello superiore è chiamato scambio e i livelli inferiori contengono messaggi multipli che consistono in segmenti e questi a loro volta consistono in composti. L’ultima iterazione è un elemento derivato dalla United Nations Trade Data Element Directory (UNTDED). Questi sono normalizzati in tutto lo standard EDIFACT.

Un gruppo o un segmento può essere obbligatorio (M = mandatory) o condizionale (C = conditional) e specificato per la ripetizione, come ad esempio:

  • C99 indica tra 0 e 99 ripetizioni di un segmento o gruppo.
  • M99 indica tra 1 e 99 ripetizioni di un segmento o gruppo.

Un gruppo, come un messaggio, è una sequenza di segmenti o gruppi. Il primo segmento o gruppo sotto un gruppo deve essere obbligatorio e il gruppo deve essere condizionato se la logica della situazione lo richiede.


Avete altre domande?

Vi preghiamo di contattarci


Ulteriori contenuti