Skip to main content

GOMS Analyse

Definizione

Il GOMS Analyse è un modello specializzato di processo informativo umano per osservare le interazioni uomo-computer che descrive la struttura cognitiva di un utente in termini di quattro componenti. È un metodo ampiamente usato dagli specialisti dell’usabilità per i progettisti di sistemi informatici perché fornisce previsioni quantitative e qualitative su come le persone useranno un sistema proposto.

Panoramica

Il GOMS Analyse consiste in metodi utilizzati per raggiungere obiettivi specifici. Queste analisi sono quindi composte da Operatori al livello più basso. I Operatori sono passi specifici che un utente esegue: ad essi viene assegnato un tempo di esecuzione specifico.

Se un obiettivo può essere raggiunto con più di un’analisi o metodo, le regole di selezione sono usate per determinare l’analisi corretta:

  • Obiettivi = strutture simboliche che definiscono uno stato di cose da raggiungere e specificano un insieme di metodi possibili con cui questo può essere raggiunto.
  • Operators (Operators) = azioni percettive, motorie o cognitive elementari la cui esecuzione è richiesta per cambiare qualche aspetto dello stato mentale dell’utente o per influenzare l’ambiente del compito.
  • Metodi = descrivono una procedura per raggiungere un obiettivo.
  • Regole di selezione = sono necessarie quando si cerca di raggiungere un obiettivo. Diversi metodi possono essere a disposizione dell’utente per raggiungere questo obiettivo.
Ci sono diverse varianti di GOMS che possono essere utilizzate per esaminare e prevedere accuratamente diversi aspetti di un’interfaccia. Per tutte le varianti, le definizioni dei concetti principali sono le stesse.

La definizione di tutte le entità da parte del progettista o dell’analista è flessibile. Per esempio, un Operator in un metodo può essere un obiettivo in un altro metodo. Il livello di granularità è regolato per catturare ciò che il valutatore sta guardando.

Vantaggi e svantaggi di GOMS Analysen

Pro
  • L'approccio GOMS alla modellazione degli utenti ha punti di forza e di debolezza. Anche se non è necessariamente il metodo più accurato per misurare l'interazione uomo-computer, permette la visibilità di tutta la conoscenza procedurale. Con GOMS, un analista può facilmente stimare una data interazione e calcolarla in modo rapido e semplice. Questo è possibile solo se i dati di misurazione del metodo-tempo medio per ogni compito specifico sono stati precedentemente misurati sperimentalmente con alta precisione.
Contra
  • GOMS è generalmente adatto a utenti esperti, piuttosto che a principianti o utenti avanzati, poiché c'è un alto potenziale di errore, che può alterare i dati. Il modello inoltre non può essere utilizzato per l'apprendimento del sistema o per un utente che sta usando il sistema dopo un lungo periodo di non utilizzo. Un altro grande svantaggio è la mancanza di considerazione per gli errori che anche gli utenti esperti possono fare. Il carico di lavoro mentale non è considerato nel modello, quindi questa è una variabile imprevedibile. Lo stesso vale per la fatica. Il sito GOMS Analyse è interessato solo all'usabilità di un compito su un sistema, non alla sua funzionalità.

Strumenti software

Ci sono diversi strumenti disponibili per creare e analizzare i modelli GOMS. Una selezione è elencata qui sotto:

  • QGOMS
  • CogTool (strumento di modellazione basato su KLM)
  • Cogulator Calcolatore cognitivo per la modellazione GOMS

Video di YouTube

Un semplice esempio di GOMS Analyse per il calcolo di superfici grafiche è mostrato nel seguente video di YouTube:

YouTube

By loading the video, you agree to YouTube’s privacy policy.
Learn more

Load video

Conclusione del team OM Optimiser

GOMS è una famiglia di modelli di previsione delle prestazioni umane che può migliorare l’efficienza dell’interazione uomo-computer identificando ed eliminando le azioni inutili dell’utente. GOMS sta per obiettivi (Goals), Operators (Operators), metodi (Methods) e regole di selezione (Selection). La variante GOMS più semplice e più comunemente usata è KLM-GOMS (= Keystroke-Level-Model), in cui i valori derivati empiricamente per i fattori di base Operacome la pressione dei tasti, la pressione dei tasti, i doppi clic e i tempi di movimento del puntatore sono usati per stimare i tempi del compito.

Altri link

http://www.medien.ifi.lmu.de/
https://www.usability-in-germany.de/


Avete altre domande?

Vi preghiamo di contattarci


Ulteriori contenuti