Skip to main content

Test A/B

Cos’è il test A/B?

A/B testing è il termine usato per descrivere esperimenti randomizzati composti da due varianti, A e B. Implica l’uso di test di ipotesi statistica o “test di ipotesi a due campioni” come usato nel campo della statistica. Attraverso questo test, si ha la possibilità di confrontare due versioni di una singola variabile confrontando la risposta di un soggetto alla variante A con la variante B. Il test viene utilizzato per determinare quale delle due versioni della variabile è la migliore. Si determina quale delle due versioni è più efficace.
Un breve video di spiegazione può essere trovato qui:

YouTube

By loading the video, you agree to YouTube’s privacy policy.
Learn more

Load video

Definizione della versione A e B

Le versioni sono identiche tranne che per una variazione, quindi questo può influenzare il comportamento dell’utente:

  • La versione A può essere la versione attualmente in uso (controllo),
  • La versione B sarà modificata in alcuni aspetti (trattamento).

Esempio

Su un sito di e-commerce, l’imbuto di acquisto è di solito un buon candidato per il test A/B, poiché anche piccoli miglioramenti nei tassi di abbandono possono significare un aumento significativo delle vendite. A volte si possono vedere miglioramenti significativi quando si testano elementi come testo, layout, immagini e colori.

Altri test

Il test multivariato o test multinomiale è simile al test A/B, ma può testare più di due versioni contemporaneamente o usare più controlli. Il semplice test A/B non si applica a situazioni osservazionali, quasi sperimentali o altre situazioni non sperimentali, come nel caso dei dati dei sondaggi, dei dati offline e di altri fenomeni più complessi.

Per ulteriori informazioni sull’argomento del test A/B, clicca qui:


Avete altre domande?

Vi preghiamo di contattarci


Ulteriori contenuti