Skip to main content

Thin Content

Cos’è Thin Content?

Thin Content – che significa “contenuto sottile” – è il termine definito da Google per contenuti di bassa qualità senza valore aggiunto. La presenza di Thin Content sul proprio sito web dovrebbe essere urgentemente evitata nel corso dell’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO), in quanto ha un effetto negativo sul ranking di Google.

Come si definisce esattamente Thin Content?

Google vuole fornire ai suoi utenti le migliori fonti di informazione per il termine di ricerca inserito. L’algoritmo cerca quindi le caratteristiche tipiche dei testi poveri con poco beneficio e li classifica come thin content. Le pagine colpite appaiono in posizioni peggiori nella classifica e quindi perdono traffico.

Le caratteristiche analizzate da Google per il contenuto inutile sono:

  • Contenuto generato automaticamente: Testo che è stato generato automaticamente da un software.
  • Pagine affiliate: Pagine web che non hanno quasi nessun contenuto a parte i link ai programmi di affiliazione.
  • Contenuto duplicato: contenuto copiato in tutto o in parte da fonti esterne o tradotto 1:1. Tuttavia, anche le ripetizioni interne sul proprio sito web sono considerate contenuti duplicati.
  • Pagine ponte: queste pagine ponte servono esclusivamente per reindirizzare ad altri siti web e sono state appositamente ottimizzate per i motori di ricerca al fine di generare artificialmente traffico.
  • Pertinenza e contenuto: con il Gibberish Score, Google riconosce i testi che mostrano poco contenuto nonostante le molte parole. Questo include, per esempio, molte ripetizioni e la presenza innaturalmente alta di parole chiave di denaro.

Il contenuto di questo tipo è classificato come una pagina di errore soft 404 dal crawler dei motori di ricerca. Il gestore del sito web è informato di questo nella Google Search Console e può prendere delle contromisure.

YouTube

By loading the video, you agree to YouTube’s privacy policy.
Learn more

Load video

Evitare e rimuovere i contenuti inferiori sui siti web

Anche se i gestori di siti web rispettabili non creeranno automaticamente fattori come le pagine doorway e le pagine affliliate, il sito può comunque finire sotto l’esame di Google. Questo è particolarmente comune con i siti che non sono ancora completamente completati. Questo succede specialmente con le pagine che non sono ancora completamente finite. Le sottopagine vengono poi riempite con testi di bassa qualità fino a quando non si lavora sul contenuto vero e proprio.

Se una pagina viene identificata come una pagina di errore Soft 404, ci sono due possibili corsi di azione:

  • Riempire rapidamente la pagina con un buon contenuto
  • Rimuovere temporaneamente la pagina dall’indice del motore di ricerca usando noindex.

Le caratteristiche di un contenuto rilevante e di alta qualità sono:

  • Contenuto olistico e onnicomprensivo
  • Usa WDF*IDF per calcolare la densità delle parole chiave
  • Progettare il testo con l’utente/cliente in mente e con priorità, non puramente per il motore di ricerca

FAQ – Domande frequenti su Thin Content

Google snellisce le pagine web con contenuti inutili abbassando la loro posizione nel ranking. Allo stesso tempo, le pagine avrebbero scarse prestazioni anche senza questo processo, poiché i testi di bassa qualità non beneficiano di backlink e altri importanti fattori SEO a causa degli utenti insoddisfatti.
Le sottopagine il cui contenuto è stato classificato come troppo sottile potrebbero dover essere rivalutate dopo la revisione di Google. Questo può essere richiesto in Google Search Console.

Altri link

https://yoast.com/what-is-thin-content/
https://www.sistrix.de/frag-sistrix/google-algorithmus-aenderungen/google-panda-update/


Avete altre domande?

Vi preghiamo di contattarci


Ulteriori contenuti