Skip to main content

Valore di hash

La sicurezza dei dati e la velocità di elaborazione dei dati sono aspetti centrali dell’IT. I valori di hash giocano un ruolo importante sia nella sicurezza dei dati che nella velocità di elaborazione.

Cos’è un valore di hash?

Un valore hash è un valore alfanumerico unico con una lunghezza fissa che viene calcolato con una funzione hash per qualsiasi spazio di dati. I valori di hash assegnano un valore unico al contenuto dei file, che può essere usato per identificare il contenuto del file. Poiché i valori di hash sono unici per il rispettivo file, sono anche chiamati l’impronta digitale di un file. L’hashing è la conversione di qualsiasi stringa di caratteri in un valore numerico solitamente più breve, la cosiddetta chiave con una lunghezza fissa, che rappresenta la stringa di caratteri originale.

L’uso di valori hash

Info

I valori di hash sono usati, tra le altre cose

  • come checksum per i file
  • per cercare i duplicati in un database
  • per crittografare le firme digitali
  • per la crittografia delle password

Il vantaggio della rappresentazione abbreviata da un valore hash è che gli elementi possono essere trovati più rapidamente in un database, per esempio, che con il loro valore originale. Quando i file vengono trasferiti, l’hashing è usato per calcolare i checksum che possono essere usati per controllare se il file è stato cambiato durante il trasferimento. Inoltre, i valori di hash possono essere usati per criptare e decriptare le firme digitali, per esempio per autenticare il mittente e il destinatario dei messaggi.

Maggiori informazioni su questo argomento possono essere trovate qui:
https://www.deutsches-ausschreibungsblatt.de/hashwert/
https://www.security-insider.de/was-ist-ein-hash
https://praxistipps.chip.de/hashwert
https://www.e-teaching.org/hashwert
https://www.datenschutzbeauftragter-info.de/hashwerte-und-hashfunktionen


Avete altre domande?

Vi preghiamo di contattarci


Ulteriori contenuti