Skip to main content

VPS (Virtual Private Server)

Che cosa significa VPS (Virtual Private Server)?

VPS è un server privato virtuale che fa parte dei tradizionali servizi IaaS di molti provider online e ha guadagnato molta popolarità negli ultimi anni. Secondo la definizione, un Virtual Private Server è una macchina virtuale (VM) che è dotata delle risorse di un server fisico e offre agli utenti varie funzionalità che in molti casi non sono affatto inferiori a quelle di un server dedicato.

Virtual Private Server a colpo d’occhio

Nell’area del web hosting commerciale, un potente server fisico di solito fornisce diversi Virtual Private Server, ognuno dei quali è equipaggiato con il proprio sistema operativo e agli utenti è concesso un accesso root completo via Internet. In questo modo, ogni amministratore di server può lavorare indipendentemente dagli altri utenti sulla stessa base hardware.

Info

L’amministrazione dell’hardware è realizzata da un cosiddetto “hypervisor”. Questo è un software speciale che definisce l’ambiente virtuale di un Virtual Private Servered è responsabile della distribuzione di tutte le risorse, come la memoria RAM, CPU, spazio su disco rigido.

I diritti di root o di amministratore permettono all’utente di un server VP di impostare tutte le applicazioni che sono supportate dal sistema operativo selezionato.

Questa flessibilità permette a VPS di essere usato in modi diversi, come ad esempio:

  • Server web
  • Server di posta elettronica
  • Server VPN
  • Sistema di blogging
YouTube

By loading the video, you agree to YouTube’s privacy policy.
Learn more

Load video

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un Virtual Private Server

distingue?

Il VP-Server si posiziona come un compromesso ragionevole tra l’hosting condiviso a basso costo e il noleggio costoso di un server dedicato. L’obiettivo perseguito con questo modello di hosting è quello di offrire agli utenti la massima flessibilità possibile ad un prezzo gestibile.

Pro
    Contra
    • Uno dei principali svantaggi di un Virtual Private Servers rispetto a un server dedicato si riflette nel fatto che le restrizioni sull'uso dell'hardware e delle risorse di rete sono predefinite, cosa che alcuni utenti possono trovare fastidiosa.

    Per chi è adatto un Virtual Private Server?

    Questo modello di hosting si rivolge principalmente agli utenti esperti che cercano una base personalizzata per il loro progetto web ma non hanno il budget necessario per un server dedicato. A causa della preconfigurazione e della vasta gamma di funzioni, solo una conoscenza di base del server e dell’amministrazione di rete è necessaria per utilizzare un VPN .

    Mentre i siti web aziendali più piccoli, le offerte online e i blog con una piccola gamma di funzioni possono essere gestiti con successo con l’hosting condiviso ordinario, VPS (Virtual Private Server) è principalmente rivolto a progetti online sofisticati come:

    • medio onlineShops
    • presenze web ad alto numero di visitatori
    • siti web aziendali, con picchi di prestazioni elevate

    Conclusione del team OM Optimiser

    VPS è una soluzione di prima classe per gli utenti che non hanno il budget necessario per un server dedicato, ma non vogliono comunque rinunciare ai vari vantaggi del proprio server.

    Altri link

    https://www.hosttest.de/vergleich/vps


    Avete altre domande?

    Vi preghiamo di contattarci


    Ulteriori contenuti