Skip to main content

XML (Extensible Markup Language)

XML è un linguaggio di mark-up utilizzato per creare testi altamente strutturati. In contrasto con l’HTML, XML (Extensible Markup Language) è usato per strutturare i testi in modo così chiaro e logico che strutture di dati complessi, come i database, possono essere mappati. XML è spesso usato per creare sitemaps.

Come è strutturato Extensible Markup Language?

XML (Extensible Markup Language) si basa su due principi fondamentali, vale a dire:
  • gerarchia chiara
  • etichettatura flessibile dei dati

Nei documenti XML, c’è sempre un tag iniziale, come [text], e il tag finale corrispondente, come [/text]. All’interno di questi tag, le informazioni sono strutturate in un’unità.

Esempio

Questo può apparire così, per esempio:

  • [contenuto]
  • [headline]Titolo[/headline]
  • [testo]La parte testuale[/testo]
  • [/content]

Tag in dettaglio

A differenza dell’HTML, dove ogni tag ha una funzione specifica, i tag possono essere nominati in modo flessibile. Inoltre, uno schema può essere usato per specificare come un file è strutturato e quali valori sono permessi.

Classificazione dei documenti XML

I documenti in formato Extensible Markup Language possono essere divisi in diverse classi, vale a dire:

Questi documenti sono indirizzati principalmente al lettore umano.
Questo tipo di documento è destinato principalmente all’elaborazione meccanica.
Questa è una forma ibrida in cui i dati sono strutturati più intensamente che nei documenti centrati sul documento, ma più debolmente che nei documenti centrati sui dati.
YouTube

By loading the video, you agree to YouTube’s privacy policy.
Learn more

Load video


Avete altre domande?

Vi preghiamo di contattarci


Ulteriori contenuti